procura liti responsabilità avvocato – soccombenza personale –

procura liti responsabilità avvocato – soccombenza personale –

È inammissibile l’impugnazione proposta da una società cancellata dal registro delle imprese, poiché con la cancellazione essa perde la capacità di stare in giudizio. Di conseguenza, la sua inammissibilità comporta che sia condannato alle spese in proprio il soggetto che ha speso la qualità di legale rappresentante del soggetto non più esistente.
Nuovamente la Cassazione, con ordinanza n. 32004 del 9 dicembre 2019, ha statuito che, se l’avvocato ricorre per cassazione senza essere munito di una valida procura speciale, assume la posizione di parte e a seguito della declaratoria di inammissibilità del ricorso, in quanto unico soccombente, dovrà essere condannato al pagamento delle spese di giudizio. ( Cassazione civile, sez. VI, sentenza 9 dicembre 2019, n. 32004)

About Avvocato

    You May Also Like

    Privacy Policy